IMG 3452 1I Devils Formigine e i Masnada Hellequin Liguria hanno dato vita al 3° Hell Bowl, partita di esibizione della Charity Bowl League disputata domenica 27 febbraio presso il campo Highlanders Formigine Rugby.

Una festa di sport e solidarietà cominciata prima del kick-off iniziale con la consegna da parte del sindaco di Formigine Maria Costi e dell’assessore allo sport Marco Biagini di un ‘gettone solidale’ di 1.000 Euro destinato dagli organizzatori della Charity Bowl League alla Fondazione Orione 80 Onlus rappresentata da Serena Sistigu. La Fondazione opera a Tabina di Magreta da oltre 25 anni nell’accoglienza e nell’assistenza di minori adolescenti in difficoltà, seguendoli nell’inserimento lavorativo e nell’assistenza scolastica.

In campo i Devils hanno dimostrato fin dal primo drive la loro preparazione con il running back Battista che riesce a perforare la difesa degli ospiti con alcune corse laterali. La difesa dei modenesi non concede spazio agli avversari con Cosimo e Martinelli autori di numerosi placcaggi decisivi, mentre in attacco il quarterback Lazzaretti trova spesso liberi i suoi ricevitori, in particolare il numero 5 Rosci. Prima dell’intervallo è ancora Battista a rendersi protagonista di una bella azione personale in cui riesce a sfuggire alle maglie della difesa dei Masnada Hellequin.

Nel secondo tempo, anche a causa della stanchezza sempre in agguato negli incontri master, le due squadre si fronteggiano spesso a metà campo, lasciando spazio anche all’esordio di alcuni giovani provenienti dall’Academy romana promossa da Max Bertolani, protagonista alcune stagioni fa dell’Isola dei Famosi.