Andrea DondiSabato 15 ottobre alle ore 17.30 presso la sala 20 maggio 2012 della Regione Emilia Romagna a Bologna saranno consegnate le benemerenze del CONI per l'anno 2020. Saranno premiati i dirigenti che hanno conseguito le stelle al merito sportivo per la loro continuata e meritoria azione nel campo della promozione sportiva e le palme al merito tecnico per gli allenatori che abbiano ottenuto risultati rilevanti grazie ai loro atleti.

La premiazione, alla presenza del padrone di casa, il presidente della regione Stefano Bonaccini, del presidente del CONI Emilia Romagna Andrea Dondi, della Giunta e del Consiglio del CONI regionale, oltre a parlamentari, sindaci e assessori allo sport di diversi comuni della regione, chiuderà una lunga giornata di lavori che comincieranno la mattina con la conclusione del corso sul cerimoniale tenuto dal Generale Vincenzo Parrinello della Guardia di Finanza. Contemporaneamente si terrà la Giunta del CONI e nel pomeriggio, sempre in regione, il Consiglio del CONI dell'Emilia Romagna.

“Sarà un momento di sintesi importante per il grande lavoro svolto nel 2022 dal CONI della nostra regione - afferma Andrea Dondi – nel quale abbiamo ottenuto grandi soddisfazioni che hanno ripagato l'impegno profuso. Penso all'ampia partecipazione ai corsi della Scuola Regionale dello Sport, la considerazione di istituzioni come la Fiera di Bologna e di Parma che ci hanno invitato a loro importanti momenti Fieristici. A Bologna stiamo già programmando la nuova presenza a Liberamente dal 24 al 26 febbraio 2023. Siamo stati protagonisti in Romagna con la prima edizione di Adriatico, sull'onda dello sport, la due giorni a Rimini a giugno di promozione degli sport dell'acqua e la folta e qualitativa partecipazione di oltre 250 ragazzi dell'Emilia Romagna al trofeo CONI appena concluso a Chianciano. A dicembre ci sarà la prima edizione invernale di questa rassegna under 14 e stiamo allestendo una squadra che possa portare belle soddisfazioni. Tutto questo non sarebbe possibile senza l'abnegazione, spesso solo volontaria, di tanti tecnici e dirigenti dei quali in questa occasione andiamo a premiare quelli che hanno ottenuto le Stelle nel 2020. Un piccolo segno per il grande e indispensabile impegno verso la causa comune del mondo sportivo”.

Di seguito l'elenco dei premiati:

Stelle d'argento: Gabriele Benvenuti (Bowling), Corrado Cavazzini (Ciclismo), Sergio Ciotti (Fijlkam), Mauro Rozzi (UISP), Moto Club Paolo Tordi ASD (Motociclismo), Softball club Forlì (Softball).

Stelle di Bronzo: Stefano Berveglieri (Atletica leggera), Laura Boschi (Ginnastica), Gian Luigi Boselli (Fijlkam), Giulio Campani (Sport Invernali), Emanuele Caronia (Pallavolo), Roberto Dozza (Bocce), Francesco Fanti (Pallamano), Gilberto Fantini (Tennis), Parma Pallamano (Pallamano), Michele Gotti (Golf), Celso Lombardini (Golf), Fabrizio Pezzi (Triathlon), Carlo Rodolfi (Sport Invernali), Sci Club Guastalla (Sport invernali), Lucia Rubini (Fijlkam), Stefano Ruggeri (Atletica leggera), Ruggero Sassi (Sport equestri), Nicola Roberto Savino (Pallavolo), Gennaro Severino (Motociclismo), Ivan Simonazzi (Bowling), Roberto Luciano Zardi (Pallavolo), ASD Atletica Guastalla Reggiolo (Atletica leggera), ASD Compagnia Arcieri Muzzio Atttendolo Sforza (Arco), ASD Moto Club Crostolo (Motociclismo), GS Atletica 75 Cattolica ASD (Atletica leggera).

Palma d'oro: Salvatore Varriale (Baseball)

Palma d'argento: Loris Masetti (Bowling), Giampiero Ticchi (Pallacanestro)

Palma di bronzo: Angelo Alpi (Sport equestri), Paolo Borghi (Canoa kayak), Alessandro Bossalini (Scherma), Simone Cavicchioli (Pentathlon moderno), Stefano Marchetti (Vela), Giovanni Ponzanibbio (Nuoto).

Bologna, lì 12 ottobre 2022

Ufficio stampa

CONI Emilia Romagna

Matteo Fogacci

cell. 333.8400944