SerafinoIl presidente del CONI dell'Emilia Romagna Andrea Dondi, la Giunta e il Consiglio del CONI porgono le più sentite condoglianze alla famiglia di Serafino D'Onofrio, deceduto dopo una lunga malattia. Serafino, uomo di cultura e di sport, era presidente dell'AICS di Bologna e in passato ha ricoperto la carica di presidente regionale della Federazione Pallamano.

Avrebbe compiuto 70 anni il prossimo 5 agosto, era nato a Napoli nel 1952 ma dal 1977 era arrivato a Bologna. Laureato in giurisprudenza, sposato con Gabriella e papà di Federica e Francesco e nonno di due nipotini, aveva lavorato come ferroviere per Trenitalia. Sindacalista Uil, dirigente Psi, consigliere del quartiere Santo Stefano e personaggio molto conosciuto in tutta la città per la sua passione politca e sportiva. Infaticabile organizzatore di molte iniziative tra le quali il Santo Stefano della boxe, riunione oramai storica e appuntamento fisso per l'intero movimento.