Logo Olimpiadidi Umberto Suprani

Saranno tre gli atleti emiliano-romagnoli che prenderanno aperte alle imminenti Olimpiadi Invernali 2022 a Pechino. Tutti e tre sono ‘veterani’, ovvero hanno già in bacheca una partecipazione a Cinque Cerchi.

Nello sci alpino, fra i pali stretti dello slalom speciale sarà impegnato il reggiano di Villa Minozzo, Giuliano Razzoli (1984), già oro nella specialità a Vancouver 2010. Prodotto dell’atletica leggera (sprint veloce con i colori di Lugo e della Sacmi Imola), il ravennate di Cotignola, Lorenzo Bilotti (1994), farà parte – come frenatore- dell’equipaggio del bob-a-quattro, così come avvenne nella precedente edizione a Pyeongchang. Il riminese Matteo Guarise (1988), ex pluricampione mondiale nell’artistico a rotelle, sarà impegnato nel pattinaggio di figura, nell’artistico a coppie, con la milanese Nicole Della Monica.