Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Il mondo sportivo regionale piange la scomparsa di Maurizio Minetti. Classe 1945, si è spento a causa di una grave malattia, dopo aver ricoperto numerosi incarichi di grande rilievo in ambito FIGC. Una carriera iniziata nel 1969 come membro del Comitato Provinciale di Parma, per poi diventarne prima vice e poi presidente nel 1987. È stato successivamente consigliere e vicepresidente del Comitato Regionale Emilia Romagna. Dello stesso comitato ne è stato alla guida, come presidente, dal 2000 al 2012. Dopo aver passato il testimone a Paolo Braiati, Minetti viene eletto vice presidente LND per l’Area Centro. Incarico che conserva fino al 2014. Dirigente benemerito, dal 2015 al 2017 è stato anche il coordinatore nazionale del Dipartimento Beach Soccer della LND. Persona gioviale e dinamica, era da tutti apprezzato per il suo stile pacato e per la sua capacità di “fare squadra”.

 

Il presidente Umberto Suprani e tutta la Giunta del CONI Emilia Romagna si uniscono al dolore della famiglia di Maurizio Minetti, condividendo il ricordo di un uomo e di un dirigente che ha sostenuto con grande passione la causa del calcio dilettantistico italiano.

 

maurizio minetti cordoglio

Banner 2