Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Lungo le vie del centro ci saranno varie proposte delle associazioni sportive e di volontariato del paese.  Non mancheranno la mostra enogastronomica, il mercato tradizionale e dell’artigianato e tanto altro.

Torna l’Antica Fiera dei Tori domenica 8 settembre, con inaugurazione alle 11,15 in piazza Zanti. Quest’anno la manifestazione sarà all’insegna della tradizione e, allo stesso tempo, ci sarà una ventata di… sportività.

Per la prima volta lo sport assumerà un ruolo centrale tanto che la fiera quest’anno è stata ribattezzata “Sportinfiera” e vedrà una madrina d’eccezione: Milena Bertolini, ct della Nazionale femminile di calcio, reduce da un brillante Mondiale concluso per le azzurre ai quarti contro la finalista Olanda. È attesa alle 16,30 al centro cultura Multiplo per presentare il libro “Quelle che… il calcio. Le ragazze della nazionale” (Aliberti Editore) scritto a quattro mani con Domenico Savino, direttore della Fondazione per lo sport del Comune di Reggio, anch’esso presente all’iniziativa. Sarà un incontro importante per raccontare le campionesse dei Mondiali e per parlare di com’è cambiato il mondo del calcio rispetto al passato; interverrà l’assessore allo sport Matteo Franzoni.

Strizzerà l’occhio allo sport, tutto il giorno, il centro del paese. Dalle 9 piazza Zanti, il Sagrato della Chiesa di San Terenziano e la pista del Gran Pino, proporrannoesibizioni, animazioni, spazio giochi e stand a cura delle associazioni sportive e di volontariato locali. Ad esempio ci sarà il calcio in salita in via Rivasi Bassa alle 15,30 (premiazione a fine torneo in piazza Zanti alle 18); in piazza Zanti si svolgerà “Giochiamo con gli alimenti” a cura di Croce Rossa di Cavriago e Medicina dello sport di Reggio, poi saranno allestiti un campo da bocce, ci saranno slalom da compiere in bici con “rulli”, si disputeranno partite di pallavolo e basket, percorsi di abilità sospesi tra gli alberi, esibizioni di arti marziali, pattinaggio, tennis, musical dance, hip hop, zumba, pole dance, calisthenics, cerchio aereo, prove di tiro con l’arco, trucca bimbi, bolle giganti, mostre fotografiche e tanti giochi di oggi e di una volta per grandi e bambini.

All’insegna della tradizione, dalle 8 alle 20, per le strade e piazze del paese, si svolgeranno come di consueto la mostra enogastronomica, il mercato tradizionale e dell’artigianato artistico; il luna park sarà in piazzale Govi (giostre per i bambini più grandi) e in piazza Zanti (giostre per i più piccoli); mentre in piazza Benderi ci sarà, a cura di Pro Loco, il mercato contadino con degustazioni di specialità tipiche, una esposizione di trattori e “Balla coi tori”, ovvero musica e balli di gruppo e punto bar a cura di Avis.

Chi ama dilettarsi ai fornelli, potrà partecipare in piazza Zanti alla “Gara di torte di riso” a cura di Conad: dalle 10 alle 10.30 si consegneranno le torte e alle 12 ci sarà la premiazione. Per partecipare, occorre iscriversi i giorni precedenti presso il Conad di via Arduini. Saranno consegnate una teglia uguale per ogni partecipante e il regolamento della gara; in palio ci sono dei buoni spesa da utilizzare nel superstore.

In occasione della fiera, ci saranno due mostre. Auser Cavriago festeggia i 20 anni della “Buca dei mestieri”, progetto che vede protagonisti le ricamatrici, gli artigiani e gli artisti di Auser. In mostra, nell’ex Municipio di piazza Zanti, saranno esposte le opere realizzate in questi anni. La mostra sarà inaugurata sabato 7 settembre alle 11 alla presenza delle autorità e ci sarà la premiazione dei volontari; resterà aperta anche domenica, durante la fiera.

Sarà inaugurato anche un nuovo spazio creativo ed espositivo, “Lab” di Gommapane lab in via Rivasi 43: tutto il giorno si potranno conoscere le attività dell’associazione e visitare, all’interno, la mostra d’arte contemporanea “Plurale Naturale” (con le opere di Federico Bianchi, Massimo Canuti, Myriam Cappelletti, Emanuela Cerutti, Caterina De Nisco, Nicla Ferrari, Sara Giuberti, Luca Prandini, Maurizia Rocchi, Cetti Tumminia, Riccardo Varini), nel giardino ci saranno una “pasticceria in viaggio” di Teresa of  Flowers e gli abiti realizzati da Migdal; all’esterno spazio a Filo di Idee e Studio 73.

Info: Comune Informa, tel. 0522/373474; comuneinforma@comune.cavriago.re.it

Il Comune di Cavriago e la comunità cavriaghese ringraziano Bocciofila Cavriaghese, Circolo Tennis Cavriago, Società Ciclistica Cavriago, Ypsilon Arco Club, Polivis Volley Cavriago, Le Gazze Volley, Podistica Cavriago AVIS GFM, Arti d’Oriente, Koryukan, Universal Skating, F.C. Celtic Pratina – Sporting Cavriago 06, Scuola Basket Cavriago, A.C. Cavriago, CAI Cani Sciolti, Anni Magici, Oratorio Gran Pino, Palestra Booty Fit, UISP, Croce Rossa Comitato Cavriago e dott. Gianni Zobbi – Direttore della Medicina dello Sport di Reggio Emilia, Coop Accento, All Inclusive e Conad Cavriago oltre che Proloco Cavriago, Avis Cavriago, ANA – Gruppo Alpini Cavriago e Gommapane lab.

bannerCavriago