Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Il Progetto si pone l’obiettivo di dare alle famiglie svantaggiate, residenti in zone di disagio sociale, la possibilità di far praticare sport presso le strutture sportive delle scuole nel periodo di chiusura estiva dell’attività scolastica ordinaria. L’iniziativa si basa, dal punto di vista metodologico, sull’integrazione tra percorso formativo e percorso didattico, in una graduale alternanza che ne potenzia gli effetti. Si tratta di un programma di attività motoria e sportiva polivalente, prevalentemente a carattere ludico- aggregativo. I ragazzi saranno seguiti da uno staff composto da educatori, tecnici e animatori adeguatamente formati.

A Reggio Emilia, il progetto viene organizzato per tre settimane grazie alla collaborazione dell'IC Galileo Galilei che mette a disposizione gli spazi della palestra di via Cassala, e grazie al sostegno organizzativo dell'Oratorio Don Bosco di via Adua.

L’attività è gratuita e rilvolta a bambini e ragazzi da 5 ai 14 anni, e si svolge dal 23 al 27 luglio, e per due settimane dal 3 al 14 settembre, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30, con ritrovo presso l'Oratorio Don Bosco.

20180730 111309