Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Per parlare della sesta edizione dei Giochi Internazionali del Tricolore, Mauro Rozzi e Ivano Prandi, membri del Comitato Organizzatore, sono stati ospiti questa mattina di “Buongiorno Reggio”, la popolare trasmissione di TeleReggio.
Rozzi ha illustrato le principali novità e il valore non solo sportivo della manifestazione (“Sarà un’opportunità di incontro e confronto culturale per ragazzi di tante nazionalità”), ricordando gli sforzi della macchina organizzativa e la figura di Anzio Arati, compianto direttore dei Giochi, al quale sarà dedicata l’edizione 2018.
Prandi ha posto l’accento su boom di adesioni dall’estero (confermati gli oltre mille stranieri) e sul coinvolgimento di otto Comuni della provincia di Reggio Emilia come campi di gara. All’interno del ricco programma dei Giochi – ha poi aggiunto Prandi – si terrà anche l’edizione 2018 del Pallone Etico, manifestazione che il CONI Reggiano porta avanti da 18 anni per promuovere i diritti dei bambini e l'integrazione attraverso lo sport, e condannare lo sfruttamente minorile.
L’esercito dei volontari è pronto – ha concluso Rozzi – ma chi volesse entrare a farne parte è ancora in tempo e può rivolgersi direttamente a Officina Educativa o alla segreteria allestita presso il PalaBigi.


Da segnalare infine che TeleReggio trasmetterà in diretta tv la Cerimonia di Apertura dei Giochi 2018, in programma sabato 7 luglio alle ore 21 in Piazza Prampolini.

20180627 082737