Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Non correrà certo il rischio di annoiarsi chi, a vario titolo, avrà voglia di partecipare alla sesta edizione dei Giochi internazionali del Tricolore di Reggio Emilia. Atleti, ma anche tecnici, accompagnatori, appassionati delle varie discipline e semplici curiosi, avranno di che divertirsi in una settimana che si preannuncia ricca di appuntamenti. Le gare ufficiali dei Giochi si terranno sui campi e nelle strutture della città e della provincia, ma il fulcro – dal 7 al 13 luglio - sarà il centro storico di Reggio Emilia. Piazza Martiri e Piazza della Vittoria diventeranno “Villaggio dello Sport”.

Nel Villaggio, dopo il fortunato debutto nell’edizione 2015 dei Giochi, troverà spazio la Freestyle Area destinata agli sport non tradizionali o difficilmente catalogabili nelle varie Federazioni. Si va da esibizioni di rollerblade e bmx (sull’Half-Pipe, una struttura di 15x10 metri), a slack line, skateboard e parete d’arrampicata. Ancora: mountain bike con una pump track nella versione World Cup, frisbee freestlye con il campione europeo Manuel Cesari ed il suo team, skate-battle tra concorrenti, senza dimenticare biliardino e strutture per freestyle soccer e basket.

Restando in piazza, sarà allestito uno schermo che permetterà la visione dei mondiali di calcio (il 7 luglio un quarto di finale, il 10 e l’11 le due semifinali), che potrebbero mettere di fronte alcune delegazioni straniere partecipanti ai Giochi, ma il ricco programma “collaterale” del Villaggio e di diverse location del centro storico è davvero ricco e variegato: scorrendo un’agenda “work in progress” troviamo conferenze, finali di diverse discipline dei Giochi, riunione di boxe giovanile (novità assoluta), musica, dj-set, concerti, danza, tour per la città, salto con l’asta in piazza, “gemellaggio” con uno dei Mercoledì Rosa promossi dal Comune, edizione 2018 del Pallone Etico, l’ormai tradizionale manifestazione CONI contro lo sfruttamento minorile e a favore della diffusione di sani stili di vita.

Sfida lanciata: una festa per tutta la cittadinanza, non solo per i partecipanti ai Giochi internazionali del Tricolore 2018.

Esibizione roller 2015