Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

shutterstock 281761772

Il 19 giugno 2017, si è svolta presso la Sala Riunioni del Coni Point di Ravenna , la prima assemblea provinciale ai sensi dell’Art.11 comma 6, del Regolamento delle strutture territoriali del Coni, rivolta ai Delegati e Presidenti delle FSN, degli EPS, delle DSA delle AB responsabili a livello provinciale.

Ci ha pregiato della presenza il Presidente Regionale del Coni Emilia Romagna, Umberto Suprani che ad apertura di seduta ha portato i saluti del Comitato e introdotto alcune comunicazioni di rilievo: in autunno il Comitato Regionale organizza tre seminari di alto livello e precisamente:

 

  • il 25 settembre a Reggio Emilia sarà ospite il Prof. Robert Malina della Tarleton State University, uno dei maggiori esperti mondiali del talento sportivo,
  • il 21 ottobre a Bologna si parlerà dell’allenamento della resistenza con i Professori Luciano Gigliotti, Piero Incalza, Antonio La Torre e Franco Merni;
  • il 25 novembre a Modena un appuntamento con il Prof. Jens Bangsbo dell’Università di Coopenhagen, con un seminario sull’allenamento degli sport di squadra. A seguire, tre focus su pallacanestro, pallavolo e calcio a cura di alcuni dei massimi esperti nel settore, il Prof. Francesco Cuzzolin, il Prof. Alessandro Guazzaloca e il Prof. Roberto Sassi.
  • il 15 settembre a Bologna ci sarà un incontro per la presentazione della Legge Regionale dello Sport.

Il Delegato ringraziando il Presidente Suprani, esplicita gli argomenti all’ordine del giorno.

Presentazione de i nuovi Fiduciari Locali e precisamente:

Roberto Giunchi per il Comune di Cervia, Giovanni Fini per il Comune di Lugo, Claudio Sintoni per il Comune di Faenza ,Ivan Rossi per i Comuni della Bassa Romagna, Danilo Cavina per i Comuni del Comprensorio Faentino. E’ stata inoltre presentata la nuova Coordinatrice, Prof.ssa Isotta Salimbeni.

Sono seguite le seguenti comunicazioni:

  • Chiarimenti relativi al Protocollo d’intesa tra Anci e Istituto di Credito  Sportivo;
  • Chiarimenti dall’Agenzia delle Entrate sulle nuove regole di ammissione al beneficio del 5 per mille;
  • Lavoro occasionale: cambiano gli adempimenti del datore di lavoro;
  • presto il libretti di famiglia sostituirà i voucher?
  • Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche;
  • Nomina dei Consulenti SIS;
  • Il Delegato e la Coordinatrice di Educazione Fisica dell’Ufficio Territoriale di Ravenna, Prof.ssa Maria Giulia Cicognani hanno esposto ai presenti l’attività svolta nel primo semestre 2017;
  • E’ stato successivamente presentato il programma del secondo semestre 2017 riguardante progetti e corsi di formazione.

Si è quindi data la parola ai presenti, e al termine di una nutrita discussione è emerso quanto segue: a parole lo sport viene considerato un punto di riferimento importante per i giovani in termini di salute e di crescita sociale, ma al lato pratico non è radicata una cultura sociale in questo senso. Le grandi aziende, le banche appena ravvisano un calo nei profitti, eliminano lo sport fra i beneficiari dei  loro contributi,  rinnegando quindi l’aspetto sociale e salutistico, tanto decantato nei tavoli di lavoro per lasciar spazio a iniziative che danno maggior lustro e visibilità.